mese novembre “LAVORI IN APIARIO”

Nel tardo autunno edera può essere una fonte molto importante di nettare e polline, quando le giornate sono più calde, le api possono essere visti lavorare sui fiori di ottenere qualunque chicche che possono – anche in mai ridurre quantità questo ancora è una preziosa fonte di scorte invernali .

necessaria per per un dimensioni delle colonie ragionevole di sopravvivere in maniera adeguata l’inverno.

Ape su Ivy   Quando la temperatura scende, come fa come l’autunno avanza e il periodo normale di allevamento della covata è terminata, le api naturalmente formare un cluster nel centro dell’alveare. Il cluster apre e chiude al variare della temperatura. Consumi alimentari dalle api durante questo periodo di clustering è minimo, quanto basta per sfamare se stessi per tenere in caldo. Nelle giornate molto fredde le “api di riscaldamento ‘avranno bisogno di più cibo in cui esercitano / mostrare i muscoli delle ali per creare calore.bee on edera

Colonie feline non hanno alcuna fonte esterna di cibo come api domestiche fanno, devono sopravvivere con quello che i negozi possono accumulare durante il gioco è buono e il nettare è abbondante. Se la loro casa selezionato è ragionevolmente resistente alle intemperie, come all’interno di un albero cavo o una parete della cavità in un edificio nazionale, poi si levano in piedi una discreta possibilità di sopravvivere ciò che l’inverno può portare alla loro attenzione. Il loro vantaggio è che non hanno avuto i loro negozi derubati da un apicoltore, non appena ha raggiunto un livello ragionevole. La loro unica minaccia per la sopravvivenza sono le malattie delle api, ecc – Nosema, acarine, il temuto Varroa acari. Freddo e umido può anche decimare una colonia selvaggia.

 

 

Tuttavia dall’altro lato, l’ape selvaggio non ha un senso di colpa apicoltore che rendendosi conto che lui o lei ha spogliato le api di forniture e che le api potrebbero morire senza di loro, che verrà insieme a un’offerta di pace di cibo.Un’offerta di pace? Non proprio, è solo per assicurarsi che le loro api ci sono l’anno prossimo per essere derubato di nuovo. Colonie nazionali avrebbero dovuto essere alimentati sciroppo di zucchero (se necessario) in tempo utile per essere stato ‘maturato’ e chiuso prima serie dell’inverno. Se l’alimentazione diventa necessario in inverno, è necessario utilizzare una solida forma di cibo ad esempio fondente di Baker – commerciale o fatti in casa, forse un sacchetto di zucchero bianco o inumidito, zucchero a velo fatto in una pasta spessa con acqua.
Noi apicoltori devono essere consapevoli del fatto che le api possono anche morire di fame in mezzo all’abbondanza.Le api si muovono naturalmente verso l’alto in modo da freddo possono spesso evitare il movimento laterale per andare a prendere i negozi ai bordi dell’alveare. Se si decide di lasciare un super di cibo sul alveare, ricordatevi di mettere sia sotto o sopra la casella covata. Se sopra la casella di covata, ricordatevi di rimuovere il queen escludi per evitare di lasciare la regina ei suoi lavoratori concomitanti immediati all’interno dell’area di rigore nidiata se le api decidono di muoversi verso l’alto per essere più vicini alle scorte di cibo. Questo allontanamento delle api nella scatola di covata, è noto come ‘isolamento fame’, che hanno ucciso tua regina fuori troppo! Non un buon inizio per il prossimo anno è? Le api che sono morte di fame si trovano spesso a testa bassa nelle cellule, sono morti cercando di salvare il salvabile ultimi feccia di nettare e non riuscendo!

Una parola di avvertimento a questo punto.

NON FEED ALCUN MIELE DA UNA FONTE COMPRATO SCONOSCIUTO O SHOP – potrebbe contenere BROOD FALLO!

Nelle ultime settimane, i vostri colonie avrebbero dovuto essere valutati per varroa livelli acari e trattati, se necessario.Dal momento che la resistenza obolo per alcuni prodotti chimici sta diventando molto diffuso, l’unico trattamento raccomandato da CDBKA è Apiguard o Bayvarol. Entrambi sono disponibili ad un prezzo scontato attraverso l’associazione. Anche se è richiesto caldo per un trattamento efficace per aiutare i prodotti a vaporizzare, i produttori hanno detto che può essere utilizzato in un inverno freddo, ma necessita lasciando più a lungo – ma non nei periodi molto freddi. Utilizzando questo tipo di prodotti richiede maglie pavimento dell’alveare per essere chiuso, utilizzando theinsertion di un baord legno scorrevole, un bordo o varroa, anche un pezzo di cartoncino tagliato alle dimensioni della mesh. In caso contrario si permette ai fumi del trattamento, che sono più pesanti dell’aria, di fuggire. Questo significherà il trattamento potrebbe non essere riuscito. Il piano rete può essere esposto nuovamente, dopo il trattamento è stato completato secondo l’istruzione produttori. Ricordate, non fare nulla circa la varroa non è un’opzione si può adottare!

Ridurre il blocco all’ingresso 8mmx 20mm a prevenire derubare da altri api da miele, bombi e le vespe Quando questo non è più un problema montare una guardia del mouse o, fare 2 x fori 8mm circa 25mm a parte in un nuovo blocco d’ingresso. Le api presto imparare a usare questi come un ingresso e di uscita. Campo topi in cerca di una bella casa calda con adeguate riserve di cibo per l’inverno, non può fare di meglio che di invadere i vostri alveari. Questo è facile se l’ingresso è grande abbastanza per entrare e se le api sono raggruppati al centro e sono letargici e non attaccano l’intruso. I topi sono sicuro dalle api se il mouse rimane più vicino al bordo dell’alveare per fare il nido. Quindi, se gli ingressi ai vostri alveari non sono state ridotte o, ha avuto protezioni del mouse dotati allora si sono molto a rischio.Questo rischio può essere ridotto se le gambe di legno del vostro stand alveare sono dotati di gamba di plastica copre fatta dalla sezione quadrata acqua piovana caduta-pipe, come i topi non possono ottenere una presa sulla plastica per salire loro. Fissare il tubo sopra l’alveare di legno supporto gambe con 4 viti per fissare ogni gamba. Di solito un 12 “/ 300 millimetri di tubo su ciascuno è sufficiente, questo mantiene anche le gambe di legno corte di distanza dal terreno bagnato e quindi questo si estende la loro vita come il legno rimane asciutto e marcisce bagnate sono in grado di influenzare loro. Un doppio bonus! Tenete erbacce alte ed erba lontano dai vostri alveari come mouse possono salire i gambi e entrare nel vostro alveare.

Pettini memorizzati dovrebbero essere protetti da entrambi i topi e la tarma della cera dannoso. Un orribile sorpresa si può avere quando si aprono i tuoi melari impilano in attesa incontaminato pettine disegnato se sono stati attaccati i pettini. Entrambe le tarme della cera e mouse possono avere tunnel attraverso i pettini e ha lasciato un pasticcio disgustoso. Tarma della cera o danno del mouse significa che si trovano di fronte a un inizio costoso per il nuovo anno ape. Prevenire è meglio che il pronto soccorso ogni volta e si applica qui. Per evitare che una minaccia in grado di accedere ai propri melari, inserire una scheda di corona (fori sigillati) o una scheda di copertura sia nella parte superiore e inferiore della scatole impilate – giunti di tenuta sui lati con del nastro adesivo.

Per i danni del mouse vedere le foto nel mese di gennaio ‘Il lavoro da fare in apiario’; per cera danni falena vedi foto in Agosto ‘lavoro da fare in apiario’.

Prima di mettere i vostri melari in magazzino, i pettini devono essere sterilizzati sia con vapori di acido acetico o, fumi di anidride solforosa.

Per la vostra sicurezza. Questa procedura deve essere eseguita indossando guanti di gomma e si deve essere più attenti
per evitare di respirare i fumi o di ottenere sia i fumi o sostanze chimiche vicino agli occhi.

Sterilizzazione può essere fatto utilizzando acido acetico 80%. Mettere la soluzione acida su un paio di mazzette di stoffa con circa ¼ pinta / 100 ml per ogni pad. I pad immessi sul superiore delle strutture nel super superiore nella pila.Vapori di acido acetico discende attraverso lo stack e immediatamente uccide uova e falene. La larva, soprattutto nel bozzolo, è più resistente e deve essere esposto a vapori di più Per questo motivo, i pettini devono essere trattati immediatamente dopo la rimozione dalle colonie, prima di uova si trasformino in larve. Poiché l’acido acetico è corrosivo, rimuovere i distanziali in metallo sulle cornici in quanto saranno severamente corrodono così come le teste delle viti di tutte le viti che mostra nelle caselle. Se sono presenti le teste delle viti, dando loro un rivestimento di vaselina notevolmente proteggerli da qualsiasi corrosione.
Un altro metodo è quello di bruciare le strisce di zolfo (disponibili da EH Thorne): – zolfo quando bruciò crea l’anidride solforosa, SO 2. Questo è ancora uno dei mezzi più efficaci contro la tarma della cera. E ‘altamente volatile, non liposolubile e pone solo un leggero pericolo per le api, cera e miele, dunque. Dopo aver rimosso pettine dalle colonie, è consigliabile attendere una o due settimane prima del trattamento. (SO 2 è inefficace contro le uova -. Vapori di acido acetico sono molto efficaci contro le uova). Per maggiore sicurezza, il trattamento zolfo può essere ripetuto dopo 2 settimane.

In passato PDP (para-dicloro-benzene) i cristalli sono stati usati per uccidere i tarma della cera ma nuove norme impedirne l’uso. Un prodotto proprietario comunemente usato si chiama ‘Certan’. Per maggiori informazioni scaricarewww.bees-online.co. Uk / downloads / CERTAN_INFO. Pdf. ‘Fatti in casa’ trappole cera falena possono essere costruiti, quindi se siete una persona di tipo fai da te check out: – http://www.beeworks.com/ waxmoth. Htm.

Se si prevede che il tempo di essere fuori di congelamento, allora si può lasciare fuori i vostri queen esclusori e troverete congelato propoli è più facilmente raschiata.

Picchi verdi possono causare una quantità impressionante di danni al alveari nella loro ricerca di cibo. Se attaccano i vostri alveari possono forare fino nei pettini. Se diventano un problema nel vostro apiario, circondano gli alveari con filo di pollo bene a tenerli lontani dalla lavorazione del legno.

Durante l’inverno non sarà visitare fuori-apiari molto spesso. Tuttavia, i furti e atti vandalici sono un problema crescente e si dovrebbe controllare regolarmente. Prendere nota dei consigli sulla marcatura vostra attrezzatura. Come un alveare è facile da battere accidentalmente sopra, dal bestiame al pascolo, pecore, e tassi di foraggiamento ecc questi dovrebbero essere tenuti lontani da alveari da una forte scherma. Tuttavia, se l’animale è dopo il contenuto di un alveare, allora si tratta di un ‘No Brainer’ chi vincerà se non c’è rotondo scherma!

Le api possono sopravvivere lunghi periodi di freddo come apicoltori in Alaska in grado di dimostrare, ma vi diranno il vero pericolo è l’umidità. L’umidità è un killer di api in tutto il paese.
Può essere una sorpresa per i nuovi apicoltori per scoprire che le api sono i produttori della maggior parte di umidità in un alveare, ma sono! In consumando £ 10 / 4.5kg. del loro miele immagazzinato al contenuto di acqua del 20%, una forte colonia produce circa £ 2/1 litro vapore acqueo che il miele. Se che il vapore acqueo aumenta progressivamente come le api consumano il loro miele stock e non sfugge dagli alveari zona giorno, le api saranno sempre più umido e potrebbe facilmente prendere freddo e muoiono.
Nel ‘Warre’ tipo alveare, questo problema è stato affrontato, c’è una speciale unità di coperta piena di trucioli di legno sopra le api, questo assorbe con successo il vapore acqueo e lo passa fuori dell’alveare attraverso il tetto e così facendo mantiene l’abitazione del bello dell’alveare ed asciutto. In Alaska dove gli inverni sono eccezionalmente freddo, molti apicoltori commerciali stanno adottando questo principio ‘Warre’ per i loro alveari commerciali e avendo grande successo. Per ulteriori informazioni su questo, controlla http: / / thebeespace .net / 2008/08/25 / il-quilt-Warre-alveare-costruzione-guide /

Una pratica regolare nel Regno Unito è quello di rimuovere la fuga ape (s) dalla scheda corona e dipendente dal periodo dell’anno se la scheda ha due buchi, allora o coprire sia o coprire uno completamente con un alimentatore sciroppo o fornitura fondente . Un modo semplice per creare la circolazione dell’aria e quindi rimuovere il vapore acqueo è di sollevare con cura un lato del bordo corona e inserire un fiammifero sotto ciascuno degli angoli. Ciò consente una piccola quantità di aria di circolare e liberare l’alveare di vapore acqueo. Se la circolazione dell’aria non è alle api piacimento si controllano con l’aggiunta o togliendo propoli.

Verificare sempre che il tetto è impermeabile e non consente di pioggia per essere spazzato sotto il bordo e nell’alveare. Durante l’inverno, le api sono di solito all’interno dell’alveare per lunghi periodi, quindi perché non dare l’alveare una rapida mano di vernice o di conservanti. Un piccolo rullo di vernice radiatore rende il lavoro rapido.Trattare la parte esterna di alveari a parete singola con conservanti non-insetticida – non utilizzare vernice lucida come questa bolla può e venire fuori quando il tempo diventa caldo.

Se si dispone di un solido piano è saggio per assicurarsi che degrada leggermente verso il basso verso l’ingresso questo vuoterà l’acqua fuori la parte anteriore. Sollevamento le zampe posteriori del supporto alveare da solo un pollice potrebbe bastare. Hives non sulla già negli stand alveare, devono essere sollevate da terra su supporti alveare o blocchi di cemento per fornire la circolazione dell’aria sotto l’alveare.

Se si utilizza piani maglia aperta, questo non sarà necessario in quanto non ci sarà mancanza di ventilazione. Cercate di evitare di avere l’ingresso di fronte al vento dominante per evitare la pioggia di essere guidato in. Se questo è inevitabile rendere sicuro il vostro ingresso è ridotto ad una larghezza minima di 20 millimetri di larghezza per esempio.

Se nevica, come nel 2010 e l’ingresso viene bloccato, un po ‘d’aria sarà ancora passare sotto l’alveare, che si trova su un piano di maglia, ma la ventilazione può essere alterata in un alveare pavimento di legno con conseguente umidità.Se c’è una possibilità di ingresso stato bloccato, visitare il apiario regolarmente e deselezionare le entrate. Un foglio di legno multistrato o simili, appoggiato appoggiato sul alveare sopra l’ingresso creerà una sorta di portico e tenere fuori la maggior parte della neve. Ghiaccio può formare se ci sono periodi di scongelamento e ricongelamento, in modo da controllare gli ingressi se questa condizione tempo esiste.

E ‘comune in inverno nelle giornate fredde per avere sole, se le api vedono la luce o ultravioletta in esso attraverso il foro di entrata, spesso possono venire fuori dall’alveare attratti dalla luce del sole. Queste api sono rapidamente raffreddato e sono spesso in grado di tornare all’alveare e vedrete i loro corpi chiaramente punteggiavano contro il bianco della neve! Ancora una volta una scheda che si appoggia contro l’ingresso dell’alveare non solo mantiene fuori la neve, ma tiene fuori la luce diretta del sole e aiuta a prevenire questa attrazione luce del sole che si verificano. Se il vostro apiario è in una zona boscosa quindi rimuovere eventuali rami degli alberi che potrebbero strofinare sui alveari o, permettere all’acqua di gocciolare sulle alveari.

Questo è il periodo dell’anno in cui le api sono infilato nel calore dell’alveare ed è tempo in cui si può tranquillamente spostare le arnie senza rispettare la ‘regola 2ft’. Se avete bisogno di ri-organizzare il vostro apiario, preparare tutto in anticipo per il passaggio sulla prossima buona giornata. Spostare le arnie delicatamente e con cercare di tenerli livello nella loro breve transito in modo che le api non sono schiacciati dalle cornici appese in un angolo o sbattere insieme.

Se il clima si riscalda, si possono osservare le api che prendono un volo pulizia rapida, ma è di solito un volo toilette molto veloce e sono ben presto di nuovo a casa nel calore dell’alveare! Se vi è evidenza di una quantità eccessiva di escrementi sul fronte alveare o lati, quindi le api possono avere Nosema problemi. In tal caso, per evitare la diffusione di questa malattia, non spostare l’alveare in un nuovo sito, ma tenerlo isolato. Applicare trattamento il più presto possibile. Vedere http://www.bee-bay.net/pages/nosema. Se non si è sicuri della presenza di Nosema inviare un campione per il test. Per le istruzioni su come fare questo vedere la nostra sezione ‘microscopia’.

Una volta che tutti i lavori sono fatti, quindi mantenendo un occhio vigile per i problemi, prendere il tempo di leggere il vostro apicoltura. Se è ancora pre Natale, creare una lista dei desideri di libri su apicoltura che si desidera come regalo di Natale e lasciare la lista ‘accidentalmente’ visibile, ma in mostra!

Dopo Natale diverso controllare visivamente le vostre orticaria, non c’è molto da fare. Se tu fossi in grado di pre-Nataleci può essere una necessità di un trattamento con acido ossalico per varroa controllo al più presto in una giornata di sole ai primi di gennaio.

In inverno la vostra riparazione ricambi, dipingere tutti melari non in uso, effettuare il backup di tutti i kit dell’alveare e poi prendere facilmente avere può avere un sedersi e mettere insieme alcuni fotogrammi (senza fondamento).

Finito? Perché non mettere i vostri piedi e tornare indietro attraverso le note apiario e guardare i successi e insuccessi che avete avuto e quindi pianificare per il prossimo anno.

Tempo ben speso!

si ringrazia coopAPIcanto & apicolture del piemonte

Annunci